Renzi? Una figura minoritaria nel partito, ripete a pappagallo alcune ricette della destra, è fuori tempo massimo. Ma non credo andrebbe con Berlusconi, è lontano dal suo populismo”. Lo ha dichiarato nel corso di un’intervista alla Zanzara, su Radio 24, Stefano Fassina, responsabile economico del PD. ” L’unica cosa certa di Renzi è la sua data di nascita” – ha continuato Fassina – Non si capisce nemmeno cosa propone”. “Io a differenza sua – ha concluso l’esponente del PD – ho avuto una lunga esperienza professionale fuori dalla politica. Lui è un ex portaborse, diventato poi sindaco di Firenze per miracolo, per le divisioni interne al Pd fiorentino” di Gisella Ruccia