Prove tecniche di elezioni. Tra i vertici del Pd si scatena il panico per le voci sempre più insistenti di una lista di Roberto Saviano alle prossime elezioni, come supporto della società civile proprio al Partito democratico. Non volendo questo appoggio e non potendolo contrastare esplicitamente, Bersani, D’Alema, Veltroni, Bindi, Letta e Franceschini escogitano una strategia: somigliare a Saviano per neutralizzare elettoralmente la sua azione. Ma non trovano di meglio che rasarsi completamente la testa…

GUARDA LA STRIP COMPLETA DI STEFANO DISEGNI