/ di

Maurizio Patriciello Maurizio Patriciello

Maurizio Patriciello

Parroco al quartiere Parco Verde in Caivano

Parroco al quartiere Parco Verde in Caivano.

Dopo anni di assenza dalla Chiesa cattolica, l’incontro con un frate francescano mi riporterà alla fede. Qualche anno dopo, lascio il mio lavoro di paramedico in ospedale ed entro in seminario. Da qualche anno, mi ritrovo a combattere per la rinascita della nostra terra inquinata e avvelenata dai rifiuti industriali interrati in modo scandaloso e criminale nelle nostre campagne.

Ho scritto due libri: Vangelo dalla terra dei fuochi, (Imprimatur editore, 2013) e Non aspettiamo l’ Apocalisse, scritto con Marco De Marco (Rizzoli editore, 2014).

Blog di Maurizio Patriciello

Mafie - 20 novembre 2015

Napoli e le sue strade insanguinate

Napoli, quartieri spagnoli. La gente affolla  le strade, o, meglio, i vicoli. Stretti, tortuosi, senza marciapiedi.  Rimpiccioliti  ancora di più dallo spazio pubblico  occupato abusivamente dagli abitanti dei “bassi”: angusti, umidi  monolocali, senza luce, senza aria, dove vivono  famiglie con bambini, ragazzi, magari con i  nonni. Non è facile vivere ai  quartieri spagnoli, così come […]
Ambiente & Veleni - 6 novembre 2015

Terra dei fuochi, il cancro uccide ancora. E lo Stato non c’è

Matteo Renzi, dopo aver promesso 450 milioni al governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha dichiarato: « Abbiamo sanato la ferita della Terra dei fuochi». Purtroppo non è vero e il Premier lo sa bene. Quei soldi infatti serviranno per bonificare solo il sito “Taverna del re” a Giugliano, dove negli anni tra il 2000 […]
Mafie - 24 ottobre 2015

Napoli: ‘guagliù, salvatevi!’

“Guagliù, salvatevi!” Il grido che riecheggia è quello che il parroco di Forcella, don Franco Rapullino, anni fa, rivolse ai giovani del suo quartiere: “Fujtevenne“: scappate via. Stavolta è diverso. Non “scappate via” ma “salvatevi”. E diversa è anche la provenienza. Non dal parroco del quartiere o dalle mamme di chi è in pericolo viene […]
Ambiente & Veleni - 19 ottobre 2015

Terra dei fuochi: il cancro che sta decimando un popolo

“La società, attraverso organismi non governativi e associazioni intermedie, deve obbligare i governi a sviluppare normative e procedere a controlli più rigorosi. Se i cittadini non controllano il potere politico – nazionale, regionale, municipale – neppure è possibile un contrasto dei danni ambientali”. Non è un ingenuo sindacalista o un vecchio filantropo a scrivere queste […]
Mafie - 14 ottobre 2015

Napoli: se ci fossero altre sparatorie, saremmo doppiamente colpevoli

È passato solo un mese dalla brutale uccisione di Antonio Simonetti a Ponticelli. Sabato scorso, sotto una tempesta di colpi di pistola è caduta Nunzia D’Amico, la giovane donna, mamma di sei figli, che aveva preso il posto dei fratelli detenuti, nella conduzione del clan “Fraulella”. Donne di camorra. Sul luogo del delitto rimane un […]
Ambiente & Veleni - 3 ottobre 2015

Terra dei fuochi: manca il pugno fermo contro gli avvelenatori

Liquami ospedalieri sversati direttamente nelle fogne, scarti sanitari solidi mischiati alle immondizie urbane sono stati rinvenuti  nei giorni scorsi ad Aversa e a Marcianise, nel casertano.  Non è tutto. Solo poche ore e arrivano le ultime  –  per adesso – brutte notizie: sempre a Marcianise, i carabinieri sequestrano  22 pozzi nei terreni vicini allo stabilimento […]
Mafie - 25 agosto 2015

Casamonica: Roberto Saviano guarda il dito e non la luna

Stiamo correndo un grosso rischio. Incapaci di guardare la luna ci attardiamo a fissare il dito. La palla è andata fuori campo, necessita recuperarla e riportarla al centro. Il bisogno di qualcuno di addossare alla Chiesa gran parte della responsabilità di quanto accaduto a Roma per il funerale del boss Casamonica, rischia di trasformarsi in […]
Società - 1 agosto 2015

Il Sud in stato di abbandono, l’Italia è unita davvero?

Come uomo del Sud sento forte, in questi giorni, la tentazione di riandare alle radici dell’unità d’ Italia. Ma non mi piace e non sarei capace di riscrivere la storia. Nemmeno mi piace piangere sul latte ormai versato. Quello che è stato è stato, nel bene e nel male. Di certo al nostro Meridione, in […]
Società - 28 luglio 2015

Imparare a vivere

Voglio imparare. Ho bisogno di imparare. Il tempo stringe. E io debbo imparare. A vivere. Imparare a vivere per saper poi morire. Imparo. Da voi. Vi guardo. Vi osservo. Vi interrogo. Anche quando non ve ne accorgete. Anche quando non me ne accorgo. Vi interrogo e sempre rispondete. Vi guardo. Quando le lacrime vi offuscano […]
Ambiente & Veleni - 16 luglio 2015

Rifiuti Campania, speriamo che l’Europa non ci punisca. Peggiorerebbe la situazione

Speriamo che non accada. Sarebbe un’ ingiustizia somma e una presa in giro colossale. Speriamo che la Corte di giustizia di Strasburgo, oggi, non ceda alla tentazione di condannare l’Italia a pagare una multa forfettaria di 55 milioni di euro e poi un’altra – giornaliera – di 256.81, 2 dal momento della sentenza fino a quando […]
Torino, altri due romeni condannati per mafia. Appello a giudici: “Ci dissociamo”
Angelino Alfano, le intercettazioni dei boss contro il ministro: “Ha i nostri voti, ma si dimentica di tutti. Lo fottiamo”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×