/ / di

Alberto Puliafito Alberto Puliafito

Alberto Puliafito

Giornalista

Nato a Torino il 9 dicembre 1978, giornalista e regista, ho fondato insieme a Fulvio Nebbia la casa di produzione indipendente iK Produzioni. Da quando ho abbandonato la televisione commerciale mi occupo, principalmente, di inchieste sociali: dagli ex manicomi (mia la regia di Dall’altra parte del cancello, con Simone Cristicchi) ai fenomeni migratori (reportage per Un mondo a colori e Crash, RaiDue) fino alla cooperazione internazionale (Harmattan, girato in Mali; Waiting for Gaza, sulla questione palestinese). Sulle vicende dell’Aquila ho girato i due documentari: Yes we campComando e controllo. Il mio primo libro, Protezione civile SpA, racconta la deriva autoritaria del dipartimento di Protezione civile a partire dall’esperienza sul campo del terremoto dell’Aquila, fino all’esplosione dello scandalo della cricca: insomma, la shock economy all’italiana. Da giugno del 2012 sono direttore responsabile di Blogo.it

Articoli di Alberto Puliafito

Lavoro & Precari - 26 aprile 2011

Torino: un’azienda di successo messa in crisi dal cimitero del paese

Un’azienda messa “fuori gioco” da un cimitero. Succede alle officine meccaniche Sert di Leinì, vicino a Torino. «Abbiamo lavoro per milioni di euro ma non prendiamo lo stipendio da quattro mesi solo per permettere a qualche imprenditore senza scrupoli di guadagnare sulla pelle di 60 famiglie». Ma la protesta, per una volta, non è contro il […]
Giustizia & Impunità - 10 aprile 2011

Processo breve, a rischio i dibattimenti per i crolli all’Aquila. “Ingiusto per i morti e i vivi”

“Una norma indecente che priverà della giustizia i morti e i vivi”. Così definiscono il processo breve i parenti delle vittime del terremoto dell’Aquila. Che lanciano un appello a tutti i parlamentari, anche quelli di maggioranza, perché riflettano bene prima di votare una legge del genere: “Il giorno in cui passerà il processo breve, e […]
Cronaca - 7 aprile 2011

Due milioni in tre anni, la Croce rossa
prende il 5xmille, ma non ne ha diritto

La Croce Rossa Italiana riceve dall’Agenzia delle Entrate i soldi del 5 per mille. Oltre 2 milioni di euro in tre anni. Ma secondo la stessa Agenzia delle Entrate, non ha diritto di riceverli. E’ un paradosso tutto italiano. E l’Italia trova, nella Croce Rossa, un esempio di come si avvolgano, in un groviglio inestricabile, burocrazia, […]
Videogallery - 6 aprile 2011

L’Aquila, cittadini prigionieri delle “C.A.S.E” di Berlusconi”

Mattonelle rotte, tubature che perdono acqua e sistemi antisismici non brevettati. Sono solo alcuni dei problemi delle cosiddette “case di Berlusconi”, il progetto C.A.S.E., (complessi antisismici sostenibili ecocompatibili) le abitazioni costruite dopo il terremoto del 6 aprile 2009. “Siamo isolati, è come fossimo in un domicilio coatto”, dicono gli inquilini che dopo il sisma che […]
Cronaca - 6 aprile 2011

L’Aquila, ventimila persone
alla fiaccolata della memoria

Parte dalla Fontana Luminosa la fiaccolata di commemorazione del secondo anniversario del terremoto del 2009. E’ mezzanotte. Aprono il corteo i parenti delle vittime che, nel corso della giornata, hanno organizzato l’incontro “Storie d’Italia: incontro nazionale coi Comitati dei familiari di vittime di illegalità”, per creare una rete fra tutti coloro che hanno perso familiari […]
Cronaca - 5 aprile 2011

L’Aquila, la rabbia cede il posto
alla rassegnazione

Due anni dopo il terremoto ci sono ancora i militari a presidiare la zona rossa dell’Aquila. Se provi ad andare oltre ti dicono “di qui non si passa”, ma non sono convinti nemmeno loro. Così, girando un paio di vicoli si trovano transenne spostate, persone che camminano senza problemi nel centro storico, Piazza della Repubblica […]
Media & Regime - 28 marzo 2011

Forum, niente scuse ma un monologo
di Rita Dalla Chiesa

La puntata di oggi di Forum è iniziata velocemente, con la prima causa: chi si aspettava le scuse o almeno una replica di Rita Dalla Chiesa relativa alla puntata sull’Aquila, con la finta terremotata che inneggiava alla ricostruzione, rimarrà deluso. Eppure, appare chiaro che in trasmissione qualcosa non va. Anche nelle mail che giungono in […]
Politica - 27 marzo 2011

L’Aquila, Massimo Cialente ritira le dimissioni

Mancavano 24 ore allo scadere dei 20 giorni per ripensarci. Massimo Cialente ha ritirato in extremis le sue dimissioni da Sindaco dell’Aquila. Era il 7 marzo quando Cialente, ritenuto di non aver più una maggioranza, si era dimesso definendo la sua decisione irrevocabile. Il 17 marzo, in segno di protesta, aveva occupato il Comune dell’Aquila […]
Media & Regime - 27 marzo 2011

“All’Aquila tutto bene”, parola (falsa) di Forum

Che spesso a Forum ci siano attori a interpretare i protagonisti delle varie cause, è cosa nota e non fa notizia. Altro discorso è, tuttavia, quando questa prassi viene utilizzata per veicolare concetti cari al Governo. Come il presunto “miracolo aquilano”. Ecco cosa va in onda nel corso della puntata di venerdì 25 marzo, la […]
Cronaca - 17 marzo 2011

Nel giorno dell’Unità, il sindaco dimissionario Cialente occupa il comune de L’Aquila

Massimo Cialente, sindaco dimissionario de L’Aquila, rifiuta l’invito di Giorgio Napolitano a partecipare alle celebrazioni per il 150esimo dell’Unità d’Italia. E occupa, per protesta, il palazzo comunale della città terremotata. Le prese di posizione di Cialente – che a molti concittadini sono apparse tardive – sono iniziate in maniera concreta a partire dall’annuncio delle dimissioni, lo […]
Renzi vuole rottamare anche il Primo maggio
La Cassazione ci considera degli schiavi

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×