In uno scenario economico europeo in cui l’inflazione è in forte crescita, vediamo quali sono le ragioni del rialzo dei tassi di interesse, come risparmiare sulla rata del mutuo, considerando l’aumento dei tassi di interesse e quali sono le variabili da tenere a mente.

Perché sono aumentati i tassi di interesse in Europa?

L’inflazione a livello europeo ha ripreso ad aumentare significativamente da maggio 2022, specialmente per i rincari nell’industria alimentare ed energetica come conseguenza del conflitto in Ucraina.

Il Consiglio Direttivo della BCE, per mantenere stabili i prezzi, ha deciso di intervenire immediatamente sull’aumento dell’inflazione, ottenendo un valore del 2% a medio termine. Questo obiettivo potrà essere raggiunto aumentando i tassi di interesse.

Aumentando il costo del denaro, per le banche diventa però più costoso finanziarsi generando così un aumento dei tassi di interesse su mutui e prestiti, rendendo più difficile l’accesso al credito e causando un calo della domanda.

Quali sono le variabili per risparmiare sulla rata del prestito?

Per capire come risparmiare e selezionare il finanziamento più adatto, è importante capire che le variabili che condizionano la rata del prestito sono principalmente il TAN e il TAEG, che possono variare da banca a banca e che sono considerati due parametri fondamentali per chi stipula il finanziamento, perché dal loro valore è possibile capire quanto il prestito verrà realmente a costare.

È anche fondamentale considerare:

  • le spese obbligatorie;
  • la durata del finanziamento;
  • la solvibilità e rischiosità del cliente.

Prima di richiedere un finanziamento, può essere utile effettuare una stima della rata del prestito, valutando con attenzione tutti i fattori che incidono sull’importo finale anche avvalendosi all’esperienza dei professionisti del settore, per ottenere concrete opportunità di risparmio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Deposito cauzionale: ecco che cos’è, come funziona e cosa sapere

next
Articolo Successivo

Ottenere un mutuo oggi: quali sono le maggiori difficoltà?

next