Continua la fase di estremo deficit idrico al Nord Italia. Nel video, la situazione alla confluenza del Ticino e del Po al Ponte delle Becca nel Pavese. Le immagini parlano da sole. Affiorano grandi isolotti di sabbia e l’acqua ricopre solo una porzione del letto del fiume. La portata media del fiume Po a Pontelagoscuro (ultimo rilevamento prima del delta) è stata, in luglio, pari a 160,48 metri cubi al secondo, il 32,29% in meno del precedente record negativo di portata media mensile, registrato nel luglio 2006. Quest’anno è stato toccato anche il nuovo record di portata minima, con soli 104,3 metri cubi al secondo (24 Luglio). A rilevarlo è il report settimanale dell’Osservatorio Anbi (l’associazione dei consorzi di bacino) sulle Risorse Idriche. Per l’Anbi, le recenti piogge cadute “a macchia di leopardo” su parte della Penisola non hanno risolto i problemi dei corpi idrici italiani.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Siccità, il lago di Garda è ai minimi storici: a Sirmione l’acqua si ritira e il fondale affiora asciutto – Video

next
Articolo Successivo

Olanda, “va abbattuto un terzo del bestiame negli allevamenti”, proposta di legge per ridurre l’inquinamento

next