È tornato nel suo appartamento a tarda notte e ad attenderlo ha trovato due ladri. È successo a Milano, in via Arena. Si tratta di una strada vicina alle colonne di San Lorenzo e quindi alla zona della movida notturna. Il via vai continuo di persone non è bastato ad impedire agli sconosciuti di fare irruzione nella casa di un 25enne che, una volta rientrato, è stato immobilizzato e minacciato dai malintenzionati.

È successo poco dopo la mezzanotte: non appena i due ladri si sono accorti che qualcuno era intento a rientrare nell’appartamento, lo hanno fermato. A quel punto il 25enne è stato legato ad una sedia e poi ricattato con un cacciavite, mentre gli sconosciuti tentavano di aprire la cassaforte. I vicini si sono subito resi conto dell’insolito frastuono e hanno provveduto a lanciare l’allarme alla polizia. Il suono delle sirene aveva spinto i due ad allontanarsi molto prima che gli agenti facessero irruzione nell’abitazione. Secondo quanto riportato dalla vittima, i ladri non sono riusciti ad aprire la cassaforte e sono ora ricercati con l’accusa di sequestro e di rapina.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Como, senza tetto violentata in una cabina telefonica del centro: arrestato l’aggressore

next
Articolo Successivo

Parma, insegue la moglie dopo una lite e le spara: arrestato 60enne per tentato omicidio

next