In campagna elettorale, si sa, ogni sparata è buona purché se ne parli. E così anche Carlo Calenda, manco a dirlo, si butta nella mischia e su Instagram pubblica un video in cui sua moglie, Violante Guidotti Bentivoglio, dà al consorte (età 49) tutte le indicazioni per fare il bucato, manco fosse un ragazzino viziato. L’intento è fare dell’autoironia: “Uno cerca di convincere gli italiani che saprebbe governare il paese. Poi arriva tua moglie e dopo averti spiegato venti volte come funziona la lavatrice, ti manda un video perché non si fida. Crozza salvami tu” scrive il leader di Azione a corredo del video. L’effetto però, come spesso accade sui social, è quello di scatenare i commentatori che si dividono tra chi gli consiglia il miglior ammorbidente, e chi – sconsolato – dice di star considerando la scheda bianca dopo questo video, fino a chi spera in un hacker e a chi intravede un certo sessismo nella scelta del filmato. Insomma la solita bagarre social. Funzionerà nelle percentuali? Alle urne il responso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Migranti, Bartolo a Lampedusa: “Perché l’Europa ha saputo accogliere 5 milioni di ucraini ma non riesce a gestire poche migliaia di nordafricani?”

next
Articolo Successivo

Elezioni, le priorità per i cittadini? Costo della vita e situazione economica. Quasi scomparsi Covid e immigrazione. Il sondaggio

next