Un violentissimo temporale ha colpito nel tardo pomeriggio il Piacentino causando gravi danni e una vittima. Una donna è morta a Besenzone, colpita dal muro di un casolare crollato in un’azienda agricola. A Piacenza la bomba d’acqua ha investito la fiera patronale di Sant’Antonino travolgendo le circa 300 bancarelle presenti sul passeggio pubblico. Le raffiche di vento tra gli 80 e i 90 chilometri orari hanno rovesciato le tende dei banchi costringendo i passanti a mettersi al riparo. Una persona è rimasta ferita nel crollo del dehor di un bar. Il forte vento ha scoperchiato parte del tetto dell’ospedale di Fiorenzuola: i vigili del fuoco hanno provveduto a evacuare alcuni pazienti per precauzione. Non risultano feriti.

Centinaia gli interventi dei vigili del fuoco per alberi caduti, allagamenti e danni da vento. A Calendasco, riferisce il sindaco Filippo Zangrande, diversi alberi e un palo della luce son stati abbattuti dal vento e ci sono circa 1.500 utenze senza elettricità. A Borgonovo Valtidone un’abitazione è stata danneggiata dalla furia del temporale e un residente è rimasto intrappolato tra le mura di casa in seguito al crollo di alcune pareti. Illeso, è stato messo in salvo dai vigili del fuoco. Danni anche a piscine e impianti sportivi della provincia. A San Giorgio diversi ombrelloni si sono staccati. A Vigolzone danni al campo calcetto e al padel, a Podenzano devastati i campi da tennis in terra battuta. In alcune zone è caduta anche la grandine che si teme possa aver danneggiato le colture.

Diverse le interruzioni stradali in tutta la provincia per alberi caduti sulla carreggiata. Anche la circolazione ferroviaria sta subendo rallentamenti sulla linea convenzionale Bologna-Piacenza tra Piacenza e Fiorenzuola e nel bacino cremonese a causa degli alberi caduti sui binari. I tecnici di Rfi sono al lavoro per ripristinare la piena funzionalità della linea. Il maltempo ha provocato alcuni rallentamenti anche sulla linea alta velocità Milano-Bologna.

Una tromba d’aria si è abbattuta anche su Cremona provocando danni in diverse parti della città. Le prime richieste di intervento ai vigili del fuoco sono iniziate intorno alle 18.30. La tempesta di vento e pioggia in alcune zone della città ha provocato la caduta degli alberi sulle auto, danneggiandole. Diverse le strade bloccate, con il traffico che è andato in tilt. Non sono, tuttavia, segnalati danni alle persone. Disagi e danni per il maltempo anche altrove in Emilia, in particolare in provincia di Parma e nel Bolognese dove si segnalano blackout.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Tromba d’aria a Cremona, tetto di un palazzo vola via e si schianta su un’auto: abbattute decine di piante – Video

next
Articolo Successivo

Allerta crolli al ghiacciaio Planpincieux, riaperta al traffico la strada della val Ferret – Video

next