“È come un fidanzato che speri che possa cambiare, ma non cambia. Anzi peggiora”. Così con questo commento l’ex ministra del governo Conte Lucia Azzolina ha annunciato il suo addio al Movimento 5 stelle, per passare nel gruppo di Luigi Di Maio, insieme per il futuro, “Evidentemente non è stato facile decidere e se guardassi alla convenienza personale non dovrei farlo, perché sono al primo mandato e ho anche restituito tutto. Però vivo da tanti mesi un enorme disagio”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Caro Direttore, per me il caso Di Maio non è uno dei soliti cambi di casacca ma un salto di specie

next