L’arrivo di una massa d’aria più fresca dal centro Europa ha portato non solo un calo termico delle temperature considerevole in buona parte d’Italia, ma anche il ritorno della neve, da quota 2000 metri, sulle Dolomiti bellunesi. Ecco la situazione al Passo di Valparola, in provincia di Belluno, di stamattina, 29 maggio 2022, con le strade e il paesaggio completamente imbiancati da un soffice strato di neve dopo l’abbondante nevicata fuori stagione.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaiolo delle scimmie, altri 2 casi in Lombardia. Il ricercatore dell’ospedale Sacco: “In Europa il virus meno patogeno”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, i dati: 14.826 nuovi contagi e 27 morti. Tasso di positività al 10,4%

next