“Ipotesi di viaggio a Mosca? La pace merita l’impegno e lo sforzo di tutti. Io ci sto lavorando, se fosse utile una mia presenza ovunque nel mondo, in Russia, in Turchia come altrove, io sarei disponibile”. Così Matteo Salvini a margine di un evento a Como dopo la notizia trapelata dalla Lega di un possibile viaggio in Russia dell’ex ministro dell’Interno. “La pace significa salvare vite in ucraina e salvare posti di lavoro in Italia, perché più avanti va la guerra più armi alimentano la guerra, più posti di lavoro saltano. Se sono piccolo strumento di pace mi metto a disposizione”, ha proseguito.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Gianluigi Paragone e il “fenomeno” Italexit: il suo partito ora vale il 4,5%. Dalle posizioni no euro a quelle no vax fino alla guerra in Ucraina

next
Articolo Successivo

Letta e Fratoianni a Sesto San Giovanni per il candidato di centrosinistra e M5s: “Chi vince primarie è nome di tutti. Coalizione larga o ci sarà il primo governo di destra”

next