Manca ancora una partita per decidere chi, tra Milan e Inter, conquisterà il titolo di campione d’Italia. Per i tifosi, a fare la differenza, sarà anche la fede calcistica, che a volte però può portare a scelte discutibili e conseguenti polemiche.

È il caso dell’amministrazione comunale di Manduria, nel Tarantino, guidata dal sindaco Gregorio Pecoraro, che ha emanato un’ordinanza con cui sospende “domenica 22 maggio dalle ore 19.45 alle ore 22.00” la zona a traffico limitato. Il motivo? “Consentire i festeggiamenti, in caso di vittoria dello scudetto da parte della squadra di calcio del Milan”.

La decisione va incontro al segretario del Milan Club Demetrio Albertini, Domenico Scialbi, che il 17 maggio ha richiesto “l’autorizzazione a utilizzare Piazza Garibaldi per i festeggiamenti” e dunque la sospensione della Ztl “su via Roma, Piazza Garibaldi e via XX Settembre (Settore 1) per consentire il corteo delle auto”. E non sono mancate le proteste dei tifosi interisti, con diversi fotomontaggi che circolano in Rete nei quali il sindaco è raffigurano con una maglia del club rossonero.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sharm el-Sheikh, bimba italiana di 13 mesi muore in vacanza: “Caduta dal balcone dell’hotel mentre era in braccio al padre”

next