” Durante la mia recente visita negli Stati Unti ho chiesto al presidente Biden sostegno per un’iniziativa condivisa che sblocchi milioni tonnellate di grano bloccato nel Sud dei porti dell’Ucraina”. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Mario Draghi, nel corso dell’informativa in Senato sugli sviluppi della guerra in Ucraina. “In altre parole che queste navi che portano questo grano siano lasciate passare e i porti sminati. In altre parole tutte le parti in causa dovrebbero aprire una parentesi di collaborazione per evitare una crisi umanitaria che farebbe morire milioni di persone nella parte più povera del mondo”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stefania Craxi, quando la nuova presidente della commissione Esteri elogiava Putin: “Propone un modello alternativo. Ecco perché mi piace”

next
Articolo Successivo

Guerra in Ucraina, Zelensky: “I russi hanno usato la maggior parte della loro scorta di missili, rimangono gli avanzi”

next