In un videomessaggio il comandante della 36esima brigata delle forze navali ucraine spiega che la situazione nello stabilimento Azovstal è “molto difficile“. “Nel nostro gruppo ci sono più di 600 soldati feriti con diversi livelli di gravità – – afferma Volynsky – Hanno un estremo bisogno di assistenza medica”. “Abbiamo anche dei civili qui con noi, ce ne sono centinaia, decine di bambini, molte persone con disabilità, anziani. I civili muoiono qui insieme a noi nel bunker”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il missile Sarmat e le altri armi russe: a cosa si riferisce Putin quando minaccia una reazione “con mezzi finora inutilizzati”

next
Articolo Successivo

Guerra Russia-Ucraina | Kharkiv, il cuore del conflitto trasformato in città fantasma

next