Il pilota francese dell’AlphaTauri, Pierre Gasly, ha gareggiato nel Gran Premio di Arabia Saudita con “forti dolori intestinali“. Al termine della gara il pilota, dolorante, ha detto per radio alla squadra: “Mio Dio, mi sento come se il mio intestino stesse per staccarsi dal mio corpo. Scusate, sono stati i 5 giri più brutti della mia vita. Sto provando dei dolori fortissimi“. Non è ancora chiara quale fosse la causa del malessere del pilota 25enne, ma a detta sua sembra che la situazione sia peggiorata proprio sul finire della corsa.

In un’intervista successiva a Sky Sport, raccontando del malessere in corsa, Gasly – vincitore del Gran Premio di Monza 2020 – ha dichiarato che urlava dal dolore e si sentiva “come se qualcuno mi accoltellasse all’intestino a ogni curva a sinistra, non era affatto carino”. Ha poi aggiunto di aver già consultato un medico.

Un Gp di Formula 1 decisamente “doloroso” per l’AlphaTauri di Faenza, sia per il francese che anche per il suo compagno di squadra Yuki Tsunoda, ritiratosi ancora prima dell’inizio del Gran Premio: Tsunoda, infatti, non è riuscito a raggiungere la griglia di partenza e ha fermato la vettura a bordo pista, perdendo così l’occasione di correre in gara. In ogni caso Gasly, arrivato al nono posto, ha poi ringraziato il team per il lavoro fatto nel corso della gara: “Avete fatto un buon lavoro ragazzi, veramente un buon lavoro, complimenti”. “Sono molto soddisfatto del risultato della gara e di aver potuto fare punti”, ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Formula 1, Max Mosley si è suicidato. A svelarlo il rapporto del medico legale: “Sapeva che gli restavano poche settimane da vivere”

next
Articolo Successivo

F1, Charles Leclerc in pole position nel Gp d’Australia. Dietro di lui le Red Bull. Hamilton scatta dalla quinta posizione, Sainz 9°

next