In nome di Dio fermate questo massacro“. È l’appello di Papa Francesco all’Angelus di questa mattina, nel corso del quale ha dedicato forti parole contro la guerra in Ucraina. “Davanti alle barbarie dell’uccisione di bambini, di innocenti e di civili inermi, non ci sono ragioni strategiche che tengano, c’è solo da cessare l’inaccettabile aggressione armata prima che riduca le città a cimiteri”, ha concluso il Pontefice.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Guerra Russia-Ucraina, tensione a San Pietroburgo: attivisti contro il conflitto portati via dalla polizia – Video

next
Articolo Successivo

Ucraina, dopo il sindaco di Melitopol le armate russe rapiscono anche quello di Dniprorudne. Kiev: “Crimini di guerra ormai sistematici”

next