L’Etna torna a dare spettacolo con una nuova eruzione. Il vulcano siciliano ha avuto un'”accelerazione” della fase eruttiva, con un’intensa e spettacolare “fontana di lava” dal cratere di Sud-Est. Dalla bocca del vulcano è emersa, inoltre, una nube vulcanica che ha raggiunto un’altezza di oltre 10 chilometri, come spiega il monitoraggio dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, Osservatorio Etneo di Catania.
La nube ha coperto parzialmente il cielo sopra Catania e in diversi paesi etnei “piovono” ceneri e materiale piroclastico che stanno coprendo strade, balconi, tetti, campagne e auto. Presente anche un trabocco lavico che emerge dal cratere di Sud-Est e si propaga in direzione sud-ovest. La fontana di lava è poi cessata, lasciando comunque un’altissima nube vulcanica.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Incendio traghetto Grecia-Italia: i vigili del fuoco cercano i dispersi a bordo. Il video all’interno dell’imbarcazione carbonizzata

next