Razer ha da poco lanciato sul mercato Kaira Pro, un nuovo paio di cuffie dedicate agli utenti PlayStation 5; immersione totale e praticità di utilizzo sono i punti forte di queste cuffie, che andremo a vedere nel dettaglio.

Le Kaira Pro sono delle cuffie pensate per l’utenza Playstation ma che possono essere collegate anche a pc e smartphone, permettendovi di spaziare in diversi ambiti gaming; esteticamente le cuffie di Razer sono pensate con cura, con un design che ricorda la console, abbinandosi perfettamente al pad, ed abbellite dal simbolo Razer con retroilluminazione RGB sui padiglioni, grande classico dell’azienda.

Altro grande pregio delle Kaira Pro è la vestibilità offerta dall’utilizzo del memory foam su archetto e padiglione, garantendo comodità anche dopo diverse ore di gioco; forse si sarebbe potuto osare un po’ di più sui materiali della scocca, ma la plastica in certi casi aiuta permette di offrire una buona leggerezza delle cuffie, cosi da non pesare troppo sulla testa durante lunghe sessioni. Sui lati dei padiglioni trovano posto una vasta selezione di controlli fisici tra cui controllo del volume, lo switch di connessione per passare da console a cellulare con un click, data la doppia antenna Bluetooth e wireless: vi basterà collegare il piccolo ricevitore Usb C all’interno della confezione alla vostra playstation e potrete tranquillamente spostarvi da una piattaforma all’altra con un tasto, permettendovi addirittura di rispondere al vostro telefono e tornare a giocare subito dopo, un opzione questa che aggiunge una comodità in più.

Nella confezione sono presenti, oltre alle cuffie, il microfono removibile, l’antenna per PS5 ed i due cavi (ricarica e prolunga USB-A a USB-C)

Le Kaira Pro sono le prime cuffie wireless di Razer per PS5 ad avere l’aptic feedback HyperSense, che trasforma i segnali audio in vibrazioni dinamiche in tempo reale per un immersione totale nel gioco; il microfono, rimovibile, super-cadioide HyperClear riesce ad eliminare una grande quantità di rumore nell’ambiente circostante permettendovi maggiore chiarezza nel parlato. Passando all’autonomia, la batteria delle Kaira Pro arriva a garantire fino a 50 ore di utilizzo, che scendono a circa 11 mantenendo attivo il feedback aptico HyperSense e l’illuminazione Chroma RGB.

In definitiva le Razer Kaira Pro sono delle ottime cuffie da gaming forti anche della tecnologia HyperSense, dato il prezzo finale di 219,99€ Razer avrebbe potuto osare un po’ di più nella scelta dei materiali, ma se state cercando delle cuffie comode e con un suono all’altezza degli ultimi giochi usciti su ps5 risultano un acquisto decisamente consigliato

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Chorus: il nuovo titolo di DeepSilver regala un’avventura spaziale tra viste mozzafiato e combattimenti al cardiopalma

next