Lo “tsunami” dei casi prodotto dalla combinazione della variante Delta e della variante Omicron rischia di “portare i sistemi sanitari sull’orlo del collasso”. Lo ha detto, nel corso di una conferenza stampa, il direttore generale dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, Tedros Adhanom Ghebreyesus. “Sono molto preoccupato che Omicron, essendo più trasmissibile e circolando contemporaneamente a Delta, stia portando a uno tsunami di casi – ha detto il direttore generale – E questa situazione continuerà a mettere una pressione immensa sugli operatori sanitari esausti e sui sistemi sanitari sull’orlo del collasso”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, caccia ai tamponi anche in Uk. Ma sono esauriti. I farmacisti: “Ogni 2 minuti qualcuno li chiede, non sappiamo quando arriveranno”

next
Articolo Successivo

Brasile, inondazioni nello Stato di Bahia: le immagini aeree dei danni causati dall’alluvione

next