Nei padiglioni della Fiera di Milano Rho tutto è pronto: il 25 novembre EICMA, il salone del Ciclo e Motociclo, tornerà ad abbracciare il suo pubblico dopo un anno di stop dovuto all’emergenza pandemica.

Da molti anni la kermesse milanese è il punto di riferimento per costruttori ed appassionati di tutto il mondo. Non solo moto e scooter, abbigliamento, accessori, e-bike, da quest’anno tanto spazio anche ai veicoli commerciali leggeri e ai mezzi alternativi alla mobilità come i monopattini. Significativa, in questa chiave, la presenza in grande stile per Helbitz che presenterà ben due anteprime mondiali.

L’edizione n° 78, tuttavia, probabilmente non segnerà numeri da record per la partecipazione (mancano all’appello alcuni player come ad esempio Ducati e Bmw), ma sarà comunque ricca di novità. Oltre 820 gli espositori, di cui il 47% provenienti dall’estero, in rappresentanza di 35 paesi. Molteplici le occasioni per i visitatori di ammirare nuovi modelli, testare i prodotti e assistere a gare e spettacoli: dal freestyle motocross al trial acrobatico, dal buggy backflip agli Internazionali d’Italia di supercross nelle aree esterne.

Uno degli appuntamenti clou si terrà giovedi 25 all’interno dell’arena MotoLive “One More Lap”, l’evento organizzato con Yamaha per celebrare l’addio alle corse di Valentino Rossi, per la prima volta ad Eicma a ricevere l’abbraccio dei suoi tifosi e per rivivere le tappe più esaltanti della sua carriera. I pass per presenziare all’evento sono già sold out.

Al di là di tutto, comunque, l’edizione che sta per cominciare sarà ricordata per il coraggio delle aziende del settore nel riappropriarsi finalmente del loro palcoscenico naturale. È significativo che questo accada nell’ambito di un sistema fieristico d’eccellenza come quello milanese e in un Paese come l’Italia, dove l’industria delle due ruote, con oltre 7 miliardi di valore e più di 100mila addetti, gioca un ruolo da assoluta protagonista.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Mercato auto Europa, è l’ottobre peggiore di sempre. Perso un terzo delle immatricolazioni

next
Articolo Successivo

Guikas Collection, l’asta da record di Rm Sotheby’s: vendite per 40 milioni di euro – FOTO

next