“Noi non diciamo che Renzi abbia commesso un reato arrotondando, facendosi pagare dai Benetton, da Bin Salman o altri. Il problema è politico”. Così Marco Travaglio, nell’intervento settimanale durante ‘Accordi&Disaccordi’, il talk politico condotto da Luca Sommi e Andrea Scanzi in onda su Nove tutti i mercoledì alle 21.25, commentando la reazione del senatore di Scandicci di fronte alla pubblicazione da parte de Il Fatto Quotidiano degli introiti extraparlamentari degli ultimi due anni. “Lui è un ex presidente del Consiglio che non ha lasciato la politica – ha cominciato Travaglio – anche se aveva giurato di farlo nel 2016. Si è fatto addirittura eleggere senatore nel 2018 e lì, oltre lo stipendio che lautamente gli paghiamo noi cittadini italiani e che ammonta a una quindicina di migliaia di euro, quanto mi pare basti per fare una vita agiata, arrotonda. Arrotondare non è un delitto – ha precisato il direttore de Il Fatto Quotidiano – dipende da chi sono quelli che ti aiutano ad arrotondare. Se la famiglia Benetton ti dà dei soldi e tu devi decidere se rinnovargli le concessioni autostradali o levargliele dopo il crollo del ponte Morandi, con quale imparzialità potrai prendere quella decisione? Se il tuo governo deve prendere delle decisioni sull’esportazione di armamenti all’Arabia Saudita e tu sei finanziato non da un saudita qualsiasi, ma dal ministero delle finanze del regno Saudita e dall’agenzia governativa del turismo del governo saudita, con quale libertà e con quali imparzialità potrai prendere quelle decisioni? Questo è il tema. Per cui alla Camera è vietato prendere soldi da Stati esteri – ha concluso Travaglio – al Senato non hanno voluto introdurre lo stesso divieto e quindi Renzi lo sta facendo legalmente. Infatti noi non abbiamo detto che ha commesso un reato a prendere soldi dall’Arabia Saudita o dai Benetton. Noi ne facciamo un problema politico“.

‘Accordi&Disaccordi’ è prodotto da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile in live streaming e successivamente on demand sul nuovo servizio streaming discovery+ nonché su sito, app e smart tv di TvLoft. Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, su Sky Canale 149 e Tivùsat Canale 9.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No green pass, Vittorio Feltri ad Accordi&Disaccordi (Nove): “I cortei? Mai piaciuti, ma legittimi anche se me ne frego”

next
Articolo Successivo

Matteo Renzi, Scanzi ad Accordi&Disaccordi (Nove): “Consulenze lecite, ma immorali”. Patuanelli: “Fare legge su conflitto d’interessi”

next