La Mille Miglia, celebre competizione di auto storiche, il prossimo anno compirà il 40esimo anniversario e sarà riservata alle vetture già in gara nelle edizioni che si svolsero tra il 1927 e il 1957.

La Freccia Rossa si terrà a ridosso dell’estate, dal 15 al 18 giugno, in un percorso di 1900 chilometri che ogni anno parte da e torna a Brescia: il primo giorno avrà come tappa finale Milano Marittima, passando prima per Desenzano sul Garda, Sirmione, Mantova e Ferrara; la tappa di giovedì 16 giugno, invece, porterà le vetture attraverso Romagna, Umbria per poi farle fermare a Roma, lì dove la gara riprenderà la sua corsa di nuovo verso Brescia, per la tappa conclusiva. Venerdì 17 si arriverà quindi a Parma passando anche per Siena e Viareggio e infine sabato 18, dopo Varano de’ Melegari, l’autodromo di Monza e Bergamo, la Mille Miglia farà di nuovo ritorno a casa.

1000 Miglia Srl, società di proprietà dell’Automobile Club di Brescia e organizzatrice dell’evento, ha anche annunciato che saranno ben tre gli eventi a precedere l’edizione 2022 della Freccia Rossa: il primo sarà 1000 Miglia Experience UAE Jubilee Edition, che si terrà tra Dubai e Abu Dhabi in occasione del 50esimo anniversario degli Emirati Arabi Uniti. La competizione, riservata solo a 100 proprietari selezionati sia di auto storiche che di supercar, si terrà dal 18 al 22 febbraio e si snoderà in un percorso di 1.600 km.

A seguire, tra il 9 e il 12 marzo, si aprirà la seconda edizione della Coppa delle Alpi, gara di regolarità rivolta ad auto storiche costruite fino al 1990, che attraverserà Italia, Austria e Svizzera: la prima tappa avrà come punto di partenza e traguardo ancora la città di Brescia, la seconda invece passerà per il Parco Naturale Adamello-Brenta, sito parte del Patrimonio Unesco, e arriverà a Bormio, sede delle Olimpiadi invernali 2026; la terza tappa si snoderà tra Svizzera e Austria, per poi chiudersi in Tirolo, e infine con la tappa di sabato 12 si raggiungerà il Brennero, con le ultime prove di regolarità alle pendici delle Dolomiti prima di raggiungere il traguardo finale a Bressanone.

Infine la Sorrento Roads, una tre giorni sul golfo di Sorrento dal 7 al 10 aprile 2022: sabato 9, in particolare, si terrà nel centro della città di Sorrento una competizione di regolarità a eliminazione diretta e un concorso di eleganza, con la vettura vincitrice scelta da una giuria popolare.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Successivo

Nuovo codice della strada, ecco tutte le novità da sapere

next