La stazione parigina della Gare du Nord, dopo essere stata evacuata per oltre un’ora, è stata riaperta ai passeggeri e alla circolazione dei treni. La Gare du Nord era stata chiusa e i treni fermati sia in partenza sia in arrivo a causa di un bagaglio sospetto che era stato abbandonato nella stazione.

Attorno alle 16.30 le forze dell’ordine avevano chiesto a tutti di lasciare la stazione dei treni che si dirigono verso nord dalla capitale francese e hanno fatto interrompere arrivi e partenze dei treni in attesa di verifiche e perquisizioni. Migliaia le persone che hanno dovuto abbandonare uno dei principali snodi ferroviari di Parigi, come si vede da numerosi video postati sui social, era rimasta in attesa nei dintorni di Gare du Nord. L’allerta, secondo France Télévisions, sarebbe stata provocatada una valigia sospetta abbandonata, poi ispezionata dagli artificieri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Egitto, al-Sisi revoca lo stato d’emergenza: tornano i processi ordinari alla presenza degli avvocati. Ong: “La repressione non si fermerà”

next
Articolo Successivo

Hong Kong, nuova stretta della Cina sull’ex colonia inglese: “Vietati i film non patriottici”

next