Anche alla Brunello Cucinelli, azienda umbra leader nel mondo del cashmere, i dipendenti sono entrati mostrando all’ingresso la propria certificazione verde, da oggi obbligatoria in tutti i luoghi di lavoro. Nessun problema all’ingresso dove molti si sono dichiarati favorevoli alla stretta imposta dal governo: “Giusto, abbiamo passato un momento difficile e questo è il modo per uscirne”. “La vita comune prevede a volte un sacrificio comune. Si fa volentieri per uno spirito collettivo, in rispetto di chi non si può vaccinare”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Parte ITA ma i problemi di Alitalia riesploderanno

next
Articolo Successivo

Morti sul lavoro, altre quattro vittime in 24 ore nel Modenese, in Puglia e in Sardegna. Due feriti in codice rosso a Nerviano

next