Un gruppo di attivisti di Extinction Rebellion ha fatto irruzione alla sfilata di Louis Vuitton al Louvre per denunciare l‘impatto dell’industria della moda sui cambiamenti climatici, nell’ultimo giorno della settimana della moda di Parigi. “Consumismo = estinzione“, si leggeva su un manifesto srotolato da un attivista del movimento internazionale di disobbedienza civile balzato sulla passerella installata in una galleria del Louvre nel bel mezzo della sfilata. L’attivista è stato poi portato fuori dalla sicurezza. Trenta attivisti di Extinction Rebellion, Friends of the Earth e Youth For Climate hanno partecipato all’azione, e due di loro sono stati arrestati, secondo una nota diffusa dal movimento

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Italia prima in Europa per prelievi di acqua a uso potabile. E due milioni di abitanti in 379 comuni non hanno fognature”

next
Articolo Successivo

Clima, per me è scandaloso che il governo dia tanto spazio di improvvisazione alle aziende pubbliche

next