“Facciamo tesoro degli errori commessi: il centrodestra ha il dovere di scegliere i candidati il prima possibile”. Il leader della Lega Matteo Salvini usa queste parole per commentare i risultati delle amministrative che hanno visto il centrodestra uscire sconfitto al primo turno a Milano. Salvini ha atteso i risultati nella sede di via Bellerio, nel capoluogo lombardo, dove tra i leghisti non c’è grande voglia di parlare. Il vice presidente del Senato Roberto Calderoli e il deputato Claudio Borghi non parlano così come il vice segretario del partito Andrea Crippa e l’assessore lombardo Stefano Bolognini, braccio destro di Salvini. Soltanto il coordinatore della Lega in Lombardia Fabrizio Cecchetti si lascia andare all’entusiasmo per il comune di Biassono, 12mila abitanti. E Milano? “Aspettiamo i dati ufficiali”, dicono i leghisti. Dopo le otto di sera il leader leghista compare di fronte ai microfoni dei giornalisti soltanto per una breve dichiarazione, ma non risponde alle domande. “Parlerò più tardi, sperando che non nevichi”, promette. Alla fine la neve di sicuro non scenderà, ma neanche Salvini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elezioni 2021, risultati definitivi: centrosinistra vince a Milano, Napoli, Bologna. A Roma ballottaggio e Calenda davanti a Raggi. Secondo turno anche a Torino e Trieste. Com’è andata nei capoluoghi: è finita 6 a 3

next
Articolo Successivo

Elezioni 2021, Bassetti: “Hanno vinto i vaccini. Italiani hanno bastonato i partiti che sono andati dietro ai maghi Merlino e ai complotti”

next