La scritta “Ciao Virgì“. E appena sotto una foto di Virginia Raggi affiancata a quella del leader del M5S Giuseppe Conte in posa dimessa. Questo il post comparso nel pomeriggio del 4 ottobre sul profilo Twitter di Fratelli d’Italia dopo che i primi exit poll avevano dato la sindaca uscente di Roma dietro al tandem Michetti-Gualtieri e dunque ormai fuori dai giochi nella corsa al Campidoglio. Un cinguettio dall’evidente sapore di sfottò che però il partito guidato da Giorgia Meloni si è subito premurato di rimuovere nel momento in cui le proiezioni flash hanno ribaltato lo scenario, dando Raggi testa a testa con il candidato del centrosinistra per la seconda posizione.

La pubblicazione provocatoria è avvenuta ad appena un’ora dall’inizio degli spogli nella Capitale, quando Raggi appariva terza: al post, oltre a quella della prima cittadina, era appunto allegata una piccola immagine di Conte in cui il presidente del M5S era immortalato con uno sguardo preoccupato nell’atto di tenersi la fronte con la mano. Poco dopo però Swg ha rappresentato un quadro in cui Raggi e Roberto Gualtieri erano entrambi accreditati del 21,1-25,1% dei voti. Da qui il dietro front, che è stato però tardivo su Facebook e Instagram, dove lo stesso post è rimasto visibile per più tempo prima di essere rimosso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Comunali, Salvini: “Paghiamo scelte fatte in ritardo”. Letta: “Si vince allargando la coalizione”. Conte: “Per M5s è momento della semina”

next