Un paio di palloncini blu e gialli pieni di elio con su scritto “Vergognatevi” sono volati liberi sul soffitto dell’Aula del Senato, dove è apparso anche un cartello con scritto “impunità di Stato”. È questa la protesta dell’Alternativa c’è nel corso della discussione generale sul ddl per la riforma penale che ha avuto inizio subito dopo l’intervento del senatore Mattia Crucioli. La presidente di turno Anna Rossomando ha sospeso i lavori per cinque minuti.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Green pass bis, nuova diserzione della Lega: la metà dei deputati è assente al voto finale alla Camera, solo 69 presenti su 132

next
Articolo Successivo

Al Senato la fiducia sul disegno di legge delega per la riforma del processo penale: segui la diretta tv

next