Mediaset trasloca la sede legale in Olanda e cambia nome. È stato stipulato l’atto notarile olandese e il trasferimento si è perfezionato. Il nuovo statuto della società è divenuto efficace e la denominazione è ora Mediaset N.V: lo si legge in una nota del gruppo televisivo che ricorda che la residenza fiscale, così come l’amministrazione centrale, rimane in Italia. Le azioni continuano a essere negoziate sul mercato di Borsa Italiana, a partire dal 20 settembre con il nuovo codice Isin NL0015000H23 senza necessità di alcun adempimento da parte degli soci. Pier Silvio Berlusconi e Fedele Confalonieri sono stati confermati rispettivamente Ceo e presidente della holding olandese.

Ai sensi dell’articolo 5:25a, paragrafo 3, del Financial Supervision Act olandese (Wet ophet financieel toezicht) le società quotate sono tenute ad annunciare pubblicamente quale paese è il proprio “Stato membro d’origine” ai fini della disciplina dei loro obblighi di divulgazione ai sensi della Direttiva Transparency. In adempimento di tale obbligo, Mediaset N.V. comunica che il suo “Stato membro d’origine” è cambiato dall’Italia all’Olanda.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il crimine d’impresa e le disparità nel contestarlo: perché a Bologna sì e a Napoli no?

next
Articolo Successivo

Sud Sardegna, torna il collegamento via nave con il continente: sarà operato da Grimaldi per sei mesi in attesa del bando internazionale

next