Una bestemmia nel bel mezzo della diretta del consiglio comunale di Arona, comune sulla sponda piemontese del Lago Maggiore. È quanto accaduto lo scorso 13 settembre. Durante la seduta si sente chiaramente una bestemmia. A pronunciarla la consigliera di maggioranza della Lega, Desiree Milan, che durante il consiglio si trovava al volante per raggiungere il centro vaccinale. Poco dopo una votazione si dimentica il microfono aperto e le scappa l’espressione infelice. La stessa consigliera al termine della seduta cerca di scusarsi: “C’è qualche buontempone che ultimamente sta venendo a dire delle parole poco carine”. Sostenendo quindi che la parola sentita non fosse uscita dalla sua bocca. La visione del filmato però non lascia dubbi, tanto che i consiglieri di opposizione del Pd chiedono le dimissioni della consigliera blasfema. Dimissioni che sono arrivate il 16 settembre.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Monsignor Palombella guiderà il coro del Duomo di Milano: il papa lo aveva “licenziato”

next
Articolo Successivo

Barbara Palombelli, quale ‘comportamento esasperante e aggressivo’ può far meritare la morte?

next