“È ora di rifare la geolocalizzazione politica. Da anni lo dico, serve quello che ho chiamo campo progressista, fatto da una sinistra ricomposta sula bade di un programma nuovo e il M5s portato a piena maturità della sua scelta. E in questo Conte può dare una gran mano“. Lo ha detto il leader di Articolo Uno, Pierluigi Bersani, nel corso del suo intervento all’incontro “Il centrosinistra al tempo dei migliori” alla Festa del Fatto Quotidiano (QUI L’INCONTRO INTEGRALE). Per l’ex ministro il centrosinistra è “in un ritardo bestiale”, a causa di “ingenerosità, incomprensione della nuova fase e piccole rendite di posizione. Da qui l’arretramento dopo il Conte 2”. Ma “dopo la sconfitta si abbandona il campo? Io dico di no

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bersani alla Festa del Fatto Quotidiano: “Vaccino è rimedio sicuro. D’accordo a estendere obbligo per chi è a contatto con cittadini”

next
Articolo Successivo

Festa del Il Fatto Quotidiano 2021 – “Chi mandiamo all’inferno”, rivedi il dibattito con Pino Corrias, Massimo Fini, Luca Sommi e Silvia Truzzi

next