“I lavoratori mi hanno dato anche particolari sulla fase precedente alla comunicazione dei licenziamenti. Noi agiamo in modo compatto e unitario per contrastare un atteggiamento inaccettabile. Un tavolo nel quale ci si siede con la comunicazione di 400 e rotti licenziamenti come fatto compiuto, non è un tavolo e in quel tavolo non ci si siede”, così il ministro del Lavoro Andrea Orlando a margine dell’incontro con i lavoratori della Gkn di Campi Bisenzio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

M5S, Vito Crimi annuncia l’esito della votazione online: “Statuto approvato con l’87,6% di voti. Vera rivoluzione per l’identità del movimento”

next
Articolo Successivo

Green Pass per il personale scolastico, Dad in caso di pochi vaccini e misure sui trasporti: le ipotesi sul tavolo del Consiglio dei ministri

next