Mercoledì 28 luglio è il giorno in cui l’Italia a Tokyo schiera i suoi assi. Per le medaglie sarà durissima, ma gli azzurri saranno sicuri protagonisti. Federica Pellegrini disputa la quinta finale olimpica nei 200 stile libero della sua infinita carriera: l’ultimo atto della Divina, che per conquistare il podio dovrebbe compiere l’ennesimo miracolo. Ma il nuoto azzurro potrà contare anche su Simona Quadarella nei 1500 stile libero, in una notte (italiana) tutta da vivere con Federico Burdisso impegnato nei 200 farfalla e la 4×200 stile libero pronta al tutto per tutto. La lotta per le medaglie è apertissima in entrambe le gare.

Quando in Italia sarà ancora notte comincerà a sparare anche la portabandiera azzurra Jessica Rossi. Cominciano infatti le qualificazioni del tiro a volo, che vedono impegnati anche Mauro De Filippis e Silvana Stanco. Per la finale bisognerà aspettare giovedì. Sempre nella notte si assegneranno finalmente le prime medaglie del canottaggio e l’Italia è pronta a lottare: nel quattro di coppia femminile (Iseppi, Montesano, Lisi e Gobbi), ma soprattutto nel quattro senza maschile (Castaldo, Rosetti, Iodo e Vicino) e nel quattro di coppia maschile (Venier, Panizza, Rambaldi e Gentilini), dove le chance di medaglia sono più alte.

Al mattino invece sarà la volta di Filippo Ganna: le speranza di una medaglia nel ciclismo maschile su strada sono tutte nelle gambe del cronoman azzurro, che però dovrà lottare contro avversari tostissimi, da Van Aert a Evenepoel, da Dennis a Roglic. Ganna però è tra i favoriti, mentre Bettiol parte da outsider. Parte nella notte ma entrerà nel vivo al mattino anche la gara a squadre di sciabola maschile. Luigi Samele, Enrico Berrè e Luca Curatoli (con riserva Aldo Montano) puntano sicuramente alla finale: l’ostacolo principale sono i coreani. servirà invece un’impresa ad Alice Bellandi e Nicholas Mungai, i due judoka impegnati sul tatami nella categoria 70 kg femminile e 90 kg maschile.

Mercoledì sarà una giornata importante anche per altri azzurri. Nel tennis Fabio Fognini sfida Medvedev per un posto ai quarti di finale. Camila Giorgi scende in campo contro Svitolina per approdare alla semifinale e avvicinarsi ancora di più a una medaglia. Spera lo stesso la pugile Irma Testa, impegnata contro Veyvre nei quarti della categoria -57 kg. Alle ore 8 Giovanni Tocci e Lorenzo Marsaglia sono impegnati sul trampolino da 3 metri per la gara sincro maschile. Alle 10.20 invece sarà il momento del basket: l’Italia nella seconda gara nel girone sfida l’Australia, sulla carta è sfavorita. Alle 12.40 invece tocca al volley maschile: c’è Giappone-Italia. Poco dopo azzurri impegnati anche nel beach con le coppie Menegatti-Orsi Toth e Rossi-Carambula.

Tutte le 25 finali di mercoledì 28 luglio (orario italiano)
Surf Prova Femminile – 01:00 – 06:00
Surf Prova Maschile – 01:00 – 06:00
Canottaggio – Due di Coppia Femminile – 02:18
Canottaggio – Due di Coppia Maschile – 02:30
Canottaggio Quattro Senza Femminile – 02:50
Canottaggio Quattro Senza Maschile – 03:10
Canottaggio – Quattro di coppia maschile – 03:30
Canottaggio – Quattro di coppia femminile – 03:50
Nuoto – 200m Stile Libero Femminili – 03:40
Nuoto – 200m Farfalla Maschili – 03:50
Nuoto – 200m Misti Femminili – 04:45
Nuoto – 1500m Stile Libero Femminili – 04:55
Nuoto – 4x200m Stile Libero Maschile – 05:26
Ciclismo – Cronometro Femminile – 04:30 – 05:55
Ciclismo – Cronometro Maschile – 07:00 – 10:20
Tuffi – Trampolino Sincro Maschile – 08:00
Equitazione – Dressage Individuale – 10:30
Rugby – Torneo Maschile – 11:00
Judo – -90kg Maschile – 11:10
Judo – -70kg Femminile – 11:10
Ginnastica artistica – All Around Individuale Maschile – 12:15
Scherma – Sciabola a Squadre Maschile – 12:30
Sollevamento Pesi – 73kg Maschile – 12:50
Basket 3×3 – Torneo Femminile – 14:55 – 15:25
Basket 3×3 – Torneo Maschile – 15:25 – 15:55

La Rai dedica alle Olimpiadi di Tokyo un “intero canale”, Rai2, che riserverà buona parte del suo palinsesto ai Giochi. Tutte le gare saranno visibile sulla piattaforma di Discovery +, dove sarà possibile scegliere in ogni momento cosa vedere componendo il proprio ‘canale’. Chi ha un abbonamento a Eurosport Player potrà vedere tutti i contenuti di Discovery, come anche i clienti TimVision. Su Dazn è possibile vedere i due canali Eurosport 1 ed Eurosport 2. Chi ha invece Amazon Prime Video può avere accesso ai programmi di Discovery+ con 3,99 euro al mese.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Federica Pellegrini in finale per sempre: Divina, mai diva, ostinatamente umana

next