Il fotoreporter indiano Danish Seddiqi, capo dei fotografi di Reuters nel Paese asiatico e vincitore del premio Pulitzer nel 2018, è rimasto ucciso a Kandahar, in Afghanistan, dove si trovava per lavoro. Lo ha riferito l’ambasciatore afghano in India, Farid Mamundzay, che su Twitter si dice “profondamente scosso dalla triste notizia dell’uccisione di un amico, Danish Seddiqi, la scorsa notte. L’avevo incontrato due settimane prima che partisse per Kabul. Condoglianze alla sua famiglia e alla Reuters“.

Secondo quanto riporta la Bbc, il convoglio delle forze armate afghane con cui il fotoreporter lavorava dall’inizio di questa settimana è stato assalito dai guerriglieri talebani vicino a un valico chiave della frontiera con il Pakistan. Non è chiaro quante persone siano morte nell’attacco. “Stiamo cercando urgentemente maggiori informazioni, in collaborazione con le autorità della regione”, hanno dichiarato in una nota il presidente di Reuters Michael Friedenberg e la direttrice Alessandra Galloni. “Danish era un giornalista eccezionale, un marito e un padre devoto e un collega molto amato. I nostri pensieri vanno alla sua famiglia in questo momento terribile”, si legge. Appena stamattina Seddiqi aveva riferito all’agenzia di essere stato ferito al braccio da una scheggia mentre stava seguendo gli scontri.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Alluvione Germania e Belgio, almeno 118 vittime e oltre mille dispersi: ‘Ruscelli diventati fiumi in piena’. Seehofer: ‘Colpa della crisi climatica’

next
Articolo Successivo

Alluvione in Germania, l’elicottero sorvola Erftstadt. Dopo le esondazioni di ieri la frana di oggi: “Ci sono delle vittime”

next