“Non abbiamo parlato della possibilità che possano iniziare a produrre in Italia. Ma di fatto ci sono accordi con aziende americane per produrre in Italia. Mi pareva di aver già annunciato una volta un’azienda in particolare, ora si è aggiunta anche Moderna. Ci sono siti che verranno utilizzati. Mi pare che la cosa stia andando bene”. Così il premier Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa convocata al termine del G7 in Cornovaglia, ha risposto ai cronisti che chiedevano se c’era stata occasione di parlare con il presidente Biden della produzione di vaccini americani sul nostro territorio

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Primarie a Bologna, la lettera di Conte: “Il M5s sostiene convintamente candidato Pd Lepore”

next
Articolo Successivo

Primarie Torino, vince il dem Stefano Lo Russo. Ma l’affluenza è un flop: 11mila votanti. Solo terzo il candidato pro M5s

next