Conosciamo Facebook come una società di software e social network, ma le cose nel mondo della new economy sono più complesse di così, e il colosso di Menlo Park nutre infatti anche ambizioni in ambito hardware, come ha già dimostrato recentemente con l’introduzione dei suoi display portatili per videochiamate della famiglia Portal. Ma non è tutto perché rumor recentissimi suggeriscono l’idea che Facebook stia anche lavorando su uno smartwatch che potrebbe arrivare la prossima estate e potrebbe avere un design interessante per il display.

Lo smartwatch di Facebook potrebbe essere con un display rimovibile con due fotocamere integrate, quindi oltre ad essere uno smartwatch, Facebook vede il prodotto anche come una sorta di strumento fotografico o forse supporto per le videochiamate. Si dice infatti che la fotocamera nella parte anteriore possa essere utilizzata principalmente per le videochiamate, mentre quella sul retro catturerà filmati 1080p. Si dice anche che Facebook stia contrattando con altre aziende per aiutare a creare accessori per questo orologio.

L’azienda in realtà non è nemmeno nuova a sperimentazioni del genere, basti ricordare la collaborazione con HTC per uno smartphone Facebook, che però all’epoca non ebbe successo. L’azienda di Mark Zuckerberg negli anni si è poi impegnata anche su altri prodotti hardware, come ad esempio i visori per la realtà virtuale. Non sappiamo ovviamente se ora uno smartwatch di Facebook possa essere o meno un successo, ma non dobbiamo sbagliarci: per Facebook si tratterebbe di supporti per diffondere più facilmente i propri servizi software, perché il core business del colosso resta sempre lo stesso: i dati degli utenti e la profilazione a fini pubblicitari.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

RIVOLUZIONE YOUTUBER

di Andrea Amato e Matteo Maffucci 14€ Acquista
Articolo Successivo

RedMagic 6R, recensione. Gaming smartphone dalle ottime prestazioni, ma con pessime fotocamere

next