Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha deposto una corona all’Altare della Patria in occasione della Festa della Repubblica. Presenti alle celebrazioni del 2 giugno i presidenti di Senato e Camera, Elisabetta Casellati e Roberto Fico, il presidente del Consiglio, Mario Draghi, il presidente della Corte Costituzionale, Giancarlo Coraggio, il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, e il capo della polizia, Lamberto Giannini. Accompagnato dal ministro Guerini e dal capo di Stato maggiore della Difesa, Enzo Vecciarelli, Mattarella ha passato in rassegna lo schieramento interforze. Al termine della cerimonia, il passaggio delle Frecce tricolori.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

2 giugno, Mattarella: “Terribili prove, ma il consolidamento della democrazia non si è interrotto”. La cerimonia all’Altare della Patria

next
Articolo Successivo

2 giugno | ‘Dissi no ai nazisti e fui deportato’. Il diario del militare italiano prigioniero nei lager: ‘Non so come mi salvai’

next