Il calciatore della Roma Chris Smalling – che non ha giocato ieri la partita contro l’Ajax che ha portato la sua squadra in semifinale di Europa League – è stato rapinato stanotte da tre malviventi, probabilmente italiani. Una bruttissima avventura per il difensore e la moglie che sono rimasti in balia di tre persone armate e sono stati sorpresi mentre dormivano. È tutto successo intorno alle 4.40, tre uomini sono entrati nella villa del giallorosso nel quartiere Appio Pignatelli, costringendolo ad aprire la cassaforte. La moglie del calciatore, Sam, ha poi chiamato il Numero Unico Regionale 112 intorno alle 4,55, spiegando la situazione.

I tre malviventi sono riusciti a fuggire con diversi gioielli in oro, tre Rolex e 300 euro in contanti, sono tuttora ricercati dai poliziotti intervenuti poco dopo. A quanto ricostruito finora dagli investigatori, i rapinatori sono entrati nell’abitazione dopo aver divelto una grata della camera da letto. I tre rapinatori avrebbero minacciato entrambi con una pistola. In casa c’erano anche il figlio, la madre e la sorella del calciatore. Gli investigatori stanno analizzando le immagini delle telecamere di videosorveglianza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Guerriglia a Milano per videoclip, indagato il rapper Neima Ezza e altri 12 ragazzi. E uno dei cantanti brandisce un machete contro la polizia

next
Articolo Successivo

Nuovi colori delle Regioni: almeno 3 restano in rosso. Monitoraggio Iss: altro calo dell’indice Rt, ma resta alta la pressione sugli ospedali

next