“Contiamo in una forte accelerazione della campagna di vaccinazione a partire da aprile, perchè questa deve essere lo strumento principale. Con l’arrivo della stagione calda, e se riusciamo a vaccinare la maggior parte delle popolazione, vedremo dei risultati. Vaccinare molto e in fretta è quanto mai ora necessario”. Così il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in conferenza stampa per l’analisi del monitoraggio settimanale.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, Brusaferro : “Curva decresce ma in modo lento, incidenza dei casi è ancora lontana dalla soglia di sicurezza”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 21.932 nuovi casi e 481 morti. Calano i ricoverati, ma tornano a salire le terapie intensive

next