È arrivato questa mattina all’Aeroporto di Pratica di Mare, hub nazionale della Difesa, il secondo carico di vaccini Moderna, per un totale di 333.600 dosi. Dopo la suddivisione da parte del personale del ministero della Salute, è immediatamente iniziata la distribuzione nelle varie Regioni, di cui si occupa le Forze Armate nell’ambito dell’Operazione Eos. “Caserme, ospedali, farmacie, strutture pubbliche e private, ogni luogo potrà essere utile alla missione di vaccinare i cittadini italiani e anche i Drive Through della Difesa contribuiranno a far accelerare la campagna – ha commentato il ministro della Difesa Lorenzo Guerini – per vincere la battaglia contro il Covid bisogna mettere in campo ogni sforzo, senza risparmio di energie e lavorare tutti insieme in stretta sinergia, questa è una missione per l’Italia e i cittadini”

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Vaccinazioni, caso Cremona. L’infettivologa Balotta che isolò il virus ora è anche medico volontario: “Inaccettabile e inconcepibile”

next
Articolo Successivo

I sanitari italiani candidati al Nobel per la Pace: “Sono stati i primi a dover affrontare una gravissima emergenza sanitaria”

next