“Abbiamo chiesto al Pd di proseguire il percorso di Piazza Grande e di certificarlo nell’assemblea del 13-14 marzo. Se così non dovesse essere siamo pronti a chiedere a Zingaretti di proseguire questo percorso fuori dal Pd” sono le parole del leader delle Sardine Mattia Santori a margine dell’incontro con i vertici del Pd al Nazareno.

Poi è toccato a Jasmine Cristallo esprimere il concetto decisivo: “è evidente che ci sia una volontà di favorire un centrismo di cui non sentiamo la necessità. Anzi, serve un fronte progressista, antifascista, ambientalista e femminista. Se questo giochetto di correnti dovesse venire fuori che si continua a portare avanti il progetto politico che ha portato alla distruzione di cui siamo tutti testimoni, noi certamente non resteremo a guardare mentre distruggono l’unica possibilità di costruire un fronte largo. Il banchetto di Conte deve diventare un tavolo massello”

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Dittatura sanitaria” e “vulnus democratico”? Per Freedom House l’Italia uno dei Paesi più liberi al mondo nel 2020 (più che nel 2019)

next
Articolo Successivo

Speranza: “Varianti richiedono ancora misure rigorose. Ricevo chiamate preoccupate dai governatori che firmano ordinanze restrittive”

next