Omissione di atti d’ufficio e abuso d’ufficio. Sono questi i reati per cui la procura di Campobasso ha emesso un’informazione di garanzia nei confronti del Commissario per la sanità della Regione Molise, il generale della Guardi di finanza, Angelo Giustini. Per gli inquirenti il commissario non ha deliberato atti di sua competenza, necessari all’erogazione dei livelli assistenziali in relazione all’emergenza pandemica e per aver illegittimamente nominato il direttore generale dell’Azienda Sanitaria del Molise quale commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, incarico, secondo la Procura, “di sua pertinenza e non derogabile ad altri“. “Non mi esprimo nello specifico, sono garantista e ho molta fiducia nella magistratura” dice all’Ansa, il presidente della Regione Molise, Donato Toma.

Il Molise -in zona rossa – in questo momento è tra le regioni più in sofferenza a causa della pandemia. Sono stati 10 i decessi avvenuti nei primi quattro giorni di marzo. Dall’inizio dell’emergenza le vittime correlate al Covid-19 sono 370. A ieri il totale degli attualmente positivi in regione è 1.787, 65 i ricoverati nel reparto di malattie infettive dell’ospedale ‘Cardarelli’ di Campobasso, quattro in meno rispetto a ieri, 12 in terapia intensiva (-1), 20 i ricoverati nell’Area grigia dell’ospedale ‘San Timoteo’ di Termoli (+2), 7 quelli al ‘Gemelli Molise’ di Campobasso (-2), 7 in terapia intensiva al Neuromed di Pozzilli (-1), 4 in sub intensiva (invariato). Gli asintomatici a domicilio sono 1.643, 2.724 quelli in isolamento, 3.711 le visite domiciliari attualmente effettuate dalle Unità speciali di continuità assistenziale (Usca). In Molise la percentuale dei posti letto occupati da pazienti Covid-19 in terapia intensiva, rispetto al totale di quelli disponibili, è pari al 54%. La percentuale nazionale è del 27%. Nell’area ‘non critica’ la percentuale dei posti letto occupati è 45%, 32% quella nazionale.

Due giorni fa Giustini, intervistato a Cartabianca su Rai3, aveva risposto in modo vago sul numero di posti letto di terapia intensiva. Ma quanti ne avete?: “Ci sono – ha aggiunto Giustini – adesso lei mi sta prendendo in un momento che ho finito adesso”. La trasmissione condotta da Bianca Berlinguer ha parlato della situazione sanitaria in Molise con interviste a medici e le testimonianze di familiari di pazienti contagiati dal Covid-19, alcuni deceduti. Un excursus nella sanità regionale, commissariata dal 2007 e che ancora oggi non è in grado di rientrare dal deficit.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili