Importante presa di posizione di Joe Biden ha sostegno del diritto dei lavoratori di formare sindacati. In un video pubblicato ieri sera su twitter il presidente Usa ha fatto esplicito riferimento ai lavoratori dello stato dell’Alabama. Qui è infatti in corso un’importante votazione tra i dipendenti del locale stabilimento di Amazon che potrebbe portare alla nascita della prima rappresentanza sindacale in uno degli stabilimenti statunitensi del colosso di Jeff Bezos. In questi mesi la società ha fatto di tutto per cercare di boicottare la consultazione, arrivando al punto di alterare il funzionamento dei semafori della cittadina di Bessemer dove lo stabilimento ha sede, per complicare gli incontri preparatori tra i lavoratori. Amnesty International ha lanciato una petizione a sostegno dei dipendenti del colosso dell’e-commerce.

Nel suo messaggio Biden non fa cita esplicitamente Amazon ma il riferimento è chiaro. Il presidente afferma tra l’altro che ogni lavoratore dovrebbe avere libertà di scelta se aderire o meno ad un sindacato e che nessun datore di lavoro ha il diritto di toglierla. “È un tuo diritto … Quindi fai sentire la tua voce”, afferma Biden.

Una portavoce della Retail, Wholesale & Department Store Union (RWDSU), il sindacato di riferimento per i lavoratori della logistica come quelli di Amazon, che sta gestendo la votazione, ha detto che “ci sono state molte segnalazioni di vari tattiche intimidatorie utilizzate da Amazon durante la campagna per la votazione e ora che la consultazione è in corso”. Iniziata lo scorso 8 febbraio si concluderà il prossimo 29 marzo. Secondo i dati dell’ufficio statunitense per le statistiche sul lavoro nel 2019 solo il 6,2% dei dipendenti statunitensi di società private era iscritto ad un sindacato. Una cifra che si confronta con il 20% del 1983.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Prato, la protesta degli operai della tintoria Texprint: “Lavoriamo 12 ore al giorno. Sindacato? Chi lo chiama viene messo in cassa integrazione”

next
Articolo Successivo

Smart working, dopo un anno bilancio in chiaroscuro per la pubblica amministrazione. Solo il 33% degli enti ha approvato il piano

next