Nei giorni dell’udienza preliminare del nuovo filone sui mandanti della strage di Bologna, Giovanni Vignali ha pubblicato per Paper First il libro L’uomo nero e le stragi con al centro Paolo Bellini, ritenuto – in concorso con i Nar già condannati – uno degli esecutori della strage del 2 agosto 1980.
Marco Lillo ne ha parlato con l’autore insieme al procuratore generale di Palermo, Roberto Scarpinato, per definire il contesto in cui agisce Bellini.
Il libro L’uomo nero e le stragi è in libreria e in edicola con Il Fatto Quotidiano.
Rivedi la diretta completa.
L’UOMO NERO E LE STRAGI
Dall’eccidio di Bologna alla trattativa con la mafia, il mistero del neofascista Paolo Bellini
di Giovanni Vignali
Dall’11 febbraio nelle librerie e nelle edicole dell’Emilia Romagna e di Firenze, Milano, Roma e Torino (ed. PaperFirst)

Il Fatto di Domani - Ogni sera il punto della giornata con le notizie più importanti pubblicate sul Fatto.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Inchiesta rifiuti Maddaloni, assolta anche in appello l’ex assessora Cecilia D’Anna per non aver commesso il fatto

next
Articolo Successivo

L’affare con le auto di lusso: furti simulati e truffe alle assicurazioni. Inchiesta a Palermo, tra i complici un poliziotto e un carabiniere

next