Membro del board ma anche ispiratore del Future Investment Initiavie Institute, l’ente dell’Arabia Saudita di cui l’ex premier fa parte come “membro del board”. In una conferenza di aprile organizzata dall’Istituto, fondato con un decreto del re bin Salman a inizio 2020, Matteo Renzi con il suo inglese (compreso qualche “because” come quello diventato virale qualche settimana con un vecchio video rilanciato sui social) lancia l’idea di un “nuovo rinascimento” da far partire al termine della pandemia “come accaduto nel 1348 con la peste”. Un “neo-rinascimento” che poi è diventato proprio il titolo dell’ultima conferenza della Fondazione, quella, per intenderci, alla quale il leader di Italia Viva stava partecipando martedì, a Ryad, prima di rientrare di corsa a Roma, con un volo privato, per partecipare alla crisi di governo, e andare oggi all’incontro con Sergio Mattarella.

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Governo, Fornaro (Leu): “Crisi che non aiuta il Paese. Ora c’è bisogno di responsabilità, proseguire con esperienza di Conte”

next