Dura risposte del senatore Movimento 5 stelle Ettore Licheri che durante le dichiarazioni di voto sulla fiducia al governo, in Aula si è rivolto direttamente a Matteo Salvini e a Matteo Renzi, intervenuti prima di lui. “Fino a qualche mese fa Salvini pensava che il Covid fosse poco più che una influenza o il pretesto per applicare qualche Dpcm: non c’è da stupirsi per quello che dice”, ha detto il senatore M5s. E a Renzi: “Ha accusato Conte di aver cambiato due maggioranze, ma una la offrì lui”. Licheri ha poi sollevato dubbi sull’utilità di una crisi oggi: “La gente sta capendo che Roma è lontana dal Paese reale: se c’è una classe politica che dichiara di volere votare tutta lo scostamento di bilancio o il decreto ristori siamo tutti d’accordo sul fatto che si debba intervenire la gente si chiede perchè siamo arrivati a questa situazione. Non lo sa nessuno, nemmeno noi…”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini ai senatori a vita: “Che coraggio avete a votare la fiducia”. Poi la provocazione: bagarre in Senato, Casellati lo richiama – Video

next
Articolo Successivo

Crisi di governo, sì alla fiducia. L’annuncio della presidente Casellati: “Favorevoli 156, contrari 140, 16 astenuti. Senato approva”

next