“Ho votato la fiducia perché ho ascoltato la relazione del presidente del Consiglio e poi la risposta della replica che ho valutato”, così il senatore Riccardo Nencini dopo aver votato la fiducia al governo. Nencini specifica che in merito al ritardo nel voto “ero in una riunione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Commissione Ue propone di aumentare gli aiuti alle attività produttive ed estenderne la durata per tutto il 2021

next
Articolo Successivo

Bonafede dopo la fiducia al Senato: “Non c’è maggioranza alternativa. Ora al lavoro, cittadini non vogliono politica che vive su Marte”

next