FQChart è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Il Fatto Quotidiano. Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa.

***

Il Partito Democratico paga la crisi di governo che tanti temono e che nei fatti è già reale dopo le richieste (e gli ultimatum) di ItaliaViva. È questo il responso che viene fuori dall’analisi dei sondaggi di questa settimana.

I Dem perdono più di mezzo punto percentuale (-0,6%) e si allontanano dalla Lega nella corsa al primato tra i partiti italiani. Troppo spesso accusato di immobilismo (la stessa critica che il partito di Nicola Zingaretti muove all’esecutivo e al premier Conte), il Pd è apparso, anche in questa occasione, come un convitato di pietra agli occhi dell’elettorato di centrosinistra.

Tale elettorato questa settimana sembra preferire le prese di posizione più dure e infatti sia Azione che la stessa ItaliaViva, guadagnano consenso. Per il Pd (al 20,3% medio) il dato peggiore è il 19,3% di Euromedia Research, il più favorevole il 21% di Demopolis.

Il Partito Democratico è anche l’unica forza di maggioranza in negativo questa settimana. Rimangono infatti sostanzialmente stabili LaSinistra/LeU (3,2%) e il M5s (14,7% medio, nonostante il preoccupante 13,7% di Emg).

Cresce invece come dicevamo Iv al 3,3% (+0,2), con punte del 4,5% e del 3,7% rispettivamente per Emg ed Euromedia. Bene anche Azione di Carlo Calenda, anch’essa al 3,3% e con la stessa variazione positiva (+0,2) di ItaliaViva.

Nel centrodestra sorride la Lega che guadagna anche uno 0,3% portandosi alle soglie del 24% (23,9).

Stabili Fratelli d’Italia al 16,3% che per Tecnè però hanno superato quota 17% (17,2) e Forza Italia al 7,4%.

Ma sul partito di Silvio Berlusconi i numeri degli istituti demoscopici non sono concordi: resurrezione (il 9,3% di Ipsos, più alto del risultato delle Europee 2019) o declino ineluttabile (il 5,8% di Swg)?

(Istituti considerati: Swg, Ipsos, Euromedia, Tecnè**, Emg, Quorum/Youtrend, Demopolis)

**due i sondaggi Tecnè divulgati questa settimana, in data 14/12 e 19/12 rispettivamente

Oggi in Edicola - Ricevi ogni mattina alle 7.00 le notizie e gli approfondimenti del giorno. Solo per gli abbonati.

ISCRIVITI

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’intervento di Conte all’inaugurazione del Data center Modena innovation hub

next
Articolo Successivo

Variante covid, Zampa: “No al panico scomposto, non pensiamo a nuove restrizioni. Chi rientra dall’Inghilterra faccia subito un tampone”

next