“Oggi ho avuto modo di parlare e dare le mie spiegazioni. Sono molto serena e vado avanti”. Così la sindaca di Roma al termine dell’udienza del processo di appello che la vede imputato per falso documentale in atto pubblico. La prossima udienza sarà il 19 dicembre dopo la requisitoria e le arringhe è prevista la sentenza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Zaia: “Assembramenti? Spettacolo immondo, città prese d’assalto. Difficile vincere la battaglia senza la collaborazione dei cittadini”

next
Articolo Successivo

Mattarella: “Solo con uno sforzo collettivo e un multilateralismo efficace si potranno superare l’emergenza Covid e affrontare le sfide globali”

next